Meersburg Therme - Meersburg (Baden-Wuttemberg)

Meersburg - pontile di attracco
Meersburg - pontile di attracco

 

Il Lago di Costanza

 

Dopo essere stati lo scorso anno nel sud della Foresta Nera, anche quest’anno abbiamo deciso di trascorrere le vacanze estive in Germania con le nostre biciclette a seguito.  Qua le piste ciclabili sono una normalità ed è davvero semplice  spostarsi da una località all’altra alla scoperta di cose nuove, villaggi e borghi caratteristici, musei, mercati e feste di paese. Come sempre l’idea è quella di unire la passione per la bicicletta con l’opportunità di rilassarsi e di fare qualche sauna nei bellissimi e funzionali centri benessere tedeschi. Questa volta la nostra scelta si è indirizzata alla sponda tedesca del Lago di Costanza, in modo particolare a quella che va da Lindau a Stockach.  Tramite il sito  www.fewo-direkt.de  (da Ferien Whonung, Appartamenti per Ferie) abbiamo affittato un appartamento a Daisendorf, piccolo villaggio tra i vigneti, sulle colline a soli 3 Km da Meersburg, e quindi dal lago.  Daisendorf è un centro prevalentemente residenziale, mentre il cuore turistico e culturale della zona è di certo Meersburg, cittadina medioevale direttamente sul lago, il cui nome significa appunto “Borgo sul Mare”. Il castello vecchio di Meersburg fu costruito intorno al 630 ed è forse il più antico di tutta la Germania.

 

Piattaforma sul lago con saune
Piattaforma sul lago con saune

Meersburg Therme   

 

Il Meersburg Therme è uno dei 3 principali centri wellness della zona del Lago di Costanza. Gli altri due si trovano rispettivamente a Uberlingen, 10 minuti di auto da Meersburg, e a Costanza, sulla sponda opposta del lago ma raggiungibile comodamente con il traghetto in appena 15 minuti di navigazione.  I tre centri, pur se distanti tra loro, sono comunque interconnessi come gestione. La cosa interessante infatti è la possibilità di fare un biglietto “cumulativo” per visitarli tutti e tre. Noi, per ragioni organizzative e di tempo, siamo stati solo al Meersburg Therme.  Di seguito la nostra esperienza.

 

Arrivo in auto

 

Giunti a Meersburg occorre seguire i cartelli bianchi con la scritta Thermal-Bad. Si scende quindi verso il lago, il parcheggio delle terme è a livello del lago ed è adiacente allo stabilimento termale.  Alla sbarra di accesso, premendo il pulsante, viene rilasciato un chip-coin giallo che dovrà poi essere consegnato alla cassa per l’addebito di 2 euro.  E’ importante considerare che in zona lungo-lago i parcheggi sono tutti regolati da parchimetro e il costo è davvero salato (1 euro/ora). La soluzione di lasciare l’auto all’interno del parcheggio delle terme è quindi quella più conveniente. A meno che non si  arrivi dopo le 18.00 quando il parcheggio (se si trova) è libero.

 

Accesso allo stabilimento termale

 

Il Meersburg Therme è una struttura davvero grande.  Direttamente sul lago riunisce al suo interno due strutture con quattro diverse  tipologie di “attrazioni”:  sauna, terme, piscina e spiaggia. Gli ingressi dall’esterno sono due distinti, il primo per accedere alle terme e il secondo per la sola zona piscina. Ovviamente gli accessi sono gradualmente comprensivi in funzione del costo pagato, ovvero chi acquista il ticket per la sauna può accedere anche alle terme, alla piscina e alla spiaggia… e così via a scalare. All’ingresso, dopo aver consegnato il chip-coin giallo che attesta il parcheggio (dopo essere stato registrato vi verrà restituito in quanto poi servirà per aprire la sbarra all’uscita) vi verrà rilasciato un ulteriore chip-coin di colore blu per la sauna o rosso se volete accedere solo alla zona terme. Questo secondo coin lo userete per sbloccare il braccialetto-chiave dell’armadietto.

 

Orari

 

Sauna e Terme          

  • LUN-GIO              10:00-22:00        (Lunedì la sauna riservata alle donne)
  • VEN-SAB             10:00-23:00
  • DOM                     09:00-22:00

Piscina e spiaggia    

  • LUN-DOM            09:00-20:00

 

Costi

  • Sauna giornaliero       22,00 € (21,50 con Gaste Karte)
  • Terme giornaliero       14,00 € (13,50 con Gaste Karte)
  • Piscina giornaliero       4,40 € (3,90 con Gaste Karte)

 

Spogliatoi

 

Dopo aver ritirato alla cassa il chip-coin specifico (blu o rosso) passando per un tornello si accede agli spogliatoi.  Nonostante le diverse porte suddivise per genere (Herren / Damen), dall’altra parte la zona armadietti è comune ed è utilizzata indifferentemente (e senza pudore alcuno) da uomini e donne, sia da coloro che accedono alla sauna, che da quelli che accedono alle sole terme.  Per chi vuole cambiarsi in tutta tranquillità e privacy, sono comunque presenti i classici cubicoli spogliatoio, o le “cabine multiple” per gruppi o famiglie, ma nella maggior parte dei casi non vengono utilizzati. 

 

Tramonto sul Lago di Costanza
Tramonto sul Lago di Costanza

 

Thermal-Bad (tessile)

 

E’ separato dalla zona saune in quanto si tratta di una zona non nuda. Consta di due piscine di acqua calda termale a 32-33 gradi, una interna con giochi d’acqua, l’altra in parte interna e in parte esterna con lettini idromassaggio e una stupenda vista sul lago. All’esterno c’è anche un bar-ristorante,  un piccolo prato con lettini prendisole ed ombrelloni e una piattaforma di legno, costruita su pali a qualche metro dalla riva del lago ed accessibile tramite una passerella. Ideale per l’abbronzatura.  

 

Saunawelt

 

Anche la zona saune è divisa in due parti, una interna ed una esterna.

All’interno ci sono  il bar, la zona docce con pozzo d’acqua fredda, il pediluvio, una vasca idromassaggio e alcune saune: una sauna finlandese a 90°, un sanarium a 50°, il bagno di vapore e una sala per l’Hammam (a pagamento). Completano il tutto due stanze “del silenzio” per il relax con lettini imbottiti. La zona esterna invece è qualcosa di veramente unico. Su una sorta di pontile a picco sul lago si ergono tre saune finlandesi di diverse dimensioni ricavate in altrettante strutture di legno stile “capanna a palafitta”, nelle quali vengono effettuati la maggior parte degli aufguss, una piscina di acqua tiepida con cascata d’acqua temporizzata e le zone per il relax o per l’abbronzatura, direttamente a bordo lago, oppure tra le aiuole fiorite, o ancora immerse nel verde dei cespugli all’ombra di alcuni alberi d’alto fusto. Ovviamente le zone più ambite e ricercate sono quelle a bordo lago: è un vero piacere ed è estremamente romantico rilassarsi e lasciare asciugare il corpo alla brezza della sera mentre si assiste al tramonto del sole sul lago con la vista che spazia sui villaggi della sponda opposta e sulle vicine Alpi svizzere. All’esterno, non c’è la vasca di acqua fredda ma per lo shock termico post sauna si utilizza comunemente il lago. Dopo la sauna infatti è cosa normale scendere, tramite una apposita scaletta,  direttamente nelle acque del lago e concedersi un benefico e rinfrescante bagno ristoratore. 

 

Aufguss

 

Abbiamo partecipato ad alcuni aufguss nella grande sauna finlandese esterna. Tutti abbastanza buoni e come al solito in stile tipicamente tedesco:  semplici, veloci (7-8 minuti) e caldi.  In questo centro durante la giornata si ripetono aufguss al sale, al sale e olio d’oliva, al miele, alla frutta (essenze di frutta come aroma e all’uscita assaggio di frutta fresca), al ghiaccio.

 

Uso del costume

 

Non è ammesso. Tutta la zona sauna è considerata “zona nuda”. Nessuna particolarità o comportamenti anomali da segnalare o registrare.     

 

In conclusione

 

Da provare. In estate, se è troppo caldo, è consigliabile accedere alla sauna dopo le 18.00.  Il tramonto sul lago è una esperienza incantevole.

 

 

 

(luglio 2015)


Scrivi commento

Commenti: 0